010 in marcia

mi metto in marcia per la diramazione del caos
tra passi e territori di una compresa geografia
data in dotazione alla nascita e sempre in vita
tanto da essere in-comprensibile alla pelle, al corpo, ai suoi umori
girovago nomade in pensiero come coloro che sono solo se ripetono
come coloro che sono uomini e sento che scoloro con la pioggia
perdo il fuoco e non rappresento alcunché né a me stesso né alla terra duratura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...