Parole al sole

Tocca ti prego
il mio corpo che giace
sul letto morente.

Ridonagli il respiro
affannoso d’amore
che sopito ormai
costante respinge.

Scaccia, ti prego,
la paura di vivere.

Le parole riarse
al sole spiegate
bagnale d’umore
lingua e saliva.

Porta la vulva
alla mia bocca
e inondami di te.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...